Anonim

Pensi che un bagger come il Chieftain indiano Dark Horse 2016 sia una "barca"? Penseresti diversamente se ne vedessi un paio parcheggiato fianco a fianco sul ponte della USS Iowa, come abbiamo fatto nell'introduzione alla stampa. A 803 sterline dichiarate (a secco) e più di otto piedi di lunghezza, il Chieftain Dark Horse è grande per gli standard motociclistici. Eppure lo Iowa pesa 58.000 tonnellate (116 milioni di sterline) e misura 888 piedi di lunghezza. In effetti, un singolo round da una delle pistole da 16 pollici della corazzata pesa tre volte di più rispetto alla motocicletta e può distruggere un bersaglio a 23 miglia di distanza.

Image
Chieftain Dark Horses fianco a fianco sul ponte della USS Iowa. Barry Hathaway

Perché comunque eravamo sull'Iowa? A parte il fatto che Robert Pandya, responsabile delle relazioni esterne dell'India, è orgoglioso di ospitare introduzioni stampa uniche e l'amministratore delegato della Polaris, Scott Wine, è un ex ufficiale della Marina, le motociclette indiane sono prodotte a Spirit Lake, nello Iowa. Quindi c'è almeno una tenue connessione.

Image
2016 Indian Chieftain Dark Horse. Barry Hathaway

Come il Chief Dark Horse, il Chieftain Dark Horse è una versione oscurata e da solista del modello su cui si basa. È progettata per essere la macchina più personalizzabile della gamma indiana, con circa la metà delle 300 parti del catalogo di accessori dell'azienda che si adatta a questa.

Come con la maggior parte delle motociclette di fascia alta al giorno d'oggi, il CDH non è a corto di campane e fischietti. Viene fornito con una carenatura montata sul manubrio (osiamo chiamarla "ala da pipistrello"?) Che fa un ottimo lavoro nel proteggere il busto del pilota, se non le gambe. Il parabrezza abbattuto e colorato è regolabile elettricamente, passando da 9 a 12 pollici di altezza tramite un interruttore sul gruppo manubrio sinistro illuminato. Un sistema stereo da 100 watt compatibile Bluetooth e smartphone con i suoi altoparlanti alloggiati nella carenatura è controllato dallo stesso cluster e da una lettura sul display del cruscotto multifunzione. Quel display centrale è affiancato dallo speedo e dal contagiri, quest'ultimo che incorpora un indicatore del carburante. A sinistra di questi c'è una presa per accessori da 12 volt, mentre a destra c'è un interruttore per accendere le doppie luci di marcia esterne del faro. La testa indiana sul parafango anteriore a gonna classica si illumina anche, mentre i segnali di svolta anteriori sono array di LED. Il controllo automatico della velocità viene fornito di serie, azionato da interruttori sul gruppo di barre a destra. Il sistema di accensione è senza chiave e include un telecomando che deve trovarsi entro 15 piedi dalla bici affinché il pulsante di accensione del serbatoio funzioni. Posizionare male il telecomando e puoi avviare il motore usando un PIN di quattro cifre impostato al momento dell'acquisto, ma se blocchi lo sterzo, sei fregato.

Image
Il capo indiano 2016 Dark Horse ha un ergos comodo e eretto. Barry Hathaway

A metà del serbatoio ci sono due interruttori. Quello destro serve per bloccare / sbloccare le borse laterali standard a caricamento dall'alto (cosa che può essere eseguita anche con il telecomando), mentre quello sinistro è un segnaposto per le impugnature riscaldate con accessori precablati. Parlando di segnaposto, il tappo del serbatoio sul lato sinistro è un manichino; riempi il serbatoio tramite la sua controparte a destra. Vale la pena notare che le borse laterali possono essere facilmente rimosse scollegando i cavi dell'elettroserratura e sollevando un paio di leve all'interno. In questo modo vengono rilevati due supporti per sacchi in alluminio billet per lato, che sono molto meno sgradevoli della maggior parte. Se vuoi trasportare un passeggero, anche il sedile e le pedane del Chieftain si adattano al Cavallo Oscuro. Un sistema audio ausiliario da 100 watt disponibile con i suoi altoparlanti alloggiati nei coperchi della borsa laterale consente al passeggero di ascoltare la musica e te.

Ma abbastanza per i dettagli; come funziona Chieftain Dark Horse? Dopo l'appuntamento al porto di Los Angeles, abbiamo fatto un giro nella vicina penisola di Palos Verdes prima di essere rimandati a casa con una bici di prova. E nei giorni seguenti siamo giunti alla conclusione che questa è una moto molto bella.

Image
2016 copricapo capo indiano Dark Horse luce. Barry Hathaway

Per prima cosa, e il motore Thunderstroke 111, raffreddato ad aria / olio dell'indiano, è un trattore. Con una coppia dichiarata di 119, 2 libbre-piedi a 3.000 giri / min, non gli importa molto in quale delle sue sei marce si trova la trasmissione. Abbassala fino a un punto morto in terza, quindi apri l'acceleratore e il grande V- twin accelera senza problemi. E liscia è la parola chiave, perché mentre c'è un sacco di pulsazioni, ci sono pochissime vibrazioni. La frizione azionata da cavo ha una trazione relativamente leggera e il cambio si sposta in modo positivo, al punto che puoi sentirlo scattare in folle sul cambio dal primo al secondo. A causa dei comandi a pedale in avanti non c'è il cambio tallone / punta, cosa insolita per un incrociatore con pedane, e devi alzare lo stivale destro piuttosto in alto per azionare il pedale del freno posteriore. Quei freni funzionano molto bene, comunque, e sono equipaggiati con ABS ma non sono collegati.

La posizione di seduta è tipica per un bagger, con una sella bassa (alta 26 pollici) che si traduce in una breve distanza dalle assi del pavimento e dal suolo. I ciclisti con le gambe lunghe troveranno le ginocchia sollevate dal bordo superiore del serbatoio del gas, ma il manubrio non li colpisce come su altri incrociatori. La nostra unica lamentela relativa al comfort riguardava l'eccessivo calore del motore che arrostiva la parte posteriore delle cosce. (Sarebbe un "arrosto di groppa"?) Altrimenti, l'unica cosa di cui possiamo lamentarci è la funzione di autonomia del carburante, che ti dice esattamente quante miglia puoi percorrere prima di esaurire fino a quando non avverte "Low Fuel", a quel punto ti resta da indovinare.

Image
Azione su strada del Darktain Chieftain indiano 2016. Barry Hathaway

In una parola, il telaio del Chieftain Dark Horse è solido. Sembra molto "di un pezzo" e la sospensione è ben calibrata per un incrociatore. L'ammortizzatore posteriore è regolabile dall'aria tramite la pompa manuale inclusa e una valvola Schrader situata dietro il coperchio laterale sinistro, un adesivo sul retro del quale fornisce le impostazioni consigliate da 0-145 psi. Sebbene non si possa discutere sul fatto che il CDH sia grande e pesante, il suo peso apparentemente scompare in movimento e ha un ampio spazio in curva per gli standard degli incrociatori.

Il Chieftain Dark Horse trasuda qualità e, di conseguenza, rappresenta la più grave minaccia al dominio di Harley-Davidson sul mercato dei bagagli personalizzati. Non è solo un successo, è un successo diretto. Puoi quasi sentire la gente di Milwaukee che esclama: "Hai affondato la mia nave da guerra!"

Image
2016 Indian Chieftain Dark Horse in Palos Verdes, CA, hills. Barry Hathaway

SPECIFICHE
a / oc 49˚ V-Twin
6 marce
12v / 18Ah
101 x 113mm
42 amp
Bagnato, multipiattaforma
9.5: 1
1811cc
Cintura
5, 5 gal.
EFI
5, 5 qt
Ingranaggio
n / A
119.2 lb.-ft. @ 3000 rpm
Forcella telescopica, diametro 46mm, corsa da 4, 7 pollici
Shock singolo, aria regolabile, corsa 4, 5 pollici
803 libbre.
5, 6 pollici
1385 libbre.
101, 2 pollici
25º / 5.9 pollici
26, 0 pollici
65, 7 pollici
Doppio rotore flottante da 300 mm con pinze a quattro pistoncini
Singolo rotore flottante da 300 mm con pinza a due pistoncini
130 / 90B16 73H Dunlop Elite 3
16 x 3, 5 pollici
180 / 60R16 80H Dunlop Elite 3
16 x 5.0 pollici
Fumo nero di tuono
$ 21.999

Image
Serbatoio carburante Dark Chieftain indiano 2016. Barry Hathaway

Image
2016 Chieftain indiano Dark Horse dettagli squisiti. Barry Hathaway

Image
Sedile Dark Horse del Chieftain indiano 2016. Barry Hathaway