Anonim
Image
I produttori in genere rilasciano una singola macchina completamente nuova ogni anno. Ma KTM non è solo un produttore. Per il 2016, la società austriaca ha rinnovato l'intera linea SX-F con numerosi miglioramenti.

L'articolo continua di seguito:

Offerto da Image

Le macchine KTM 250 SX-F e 450 SX-F del 2016 sono perfezionate versioni di seconda generazione delle famose bici Factory Edition rilasciate alla fine del 2014. Ma la 350 SX-F è completamente nuova. Condivide tutte le funzionalità e gli avanzamenti di cui godono i 250 SX-F e 450 SX-F.

Su tutta la linea, le bici SX-F hanno aggiornamenti significativi su telaio, sospensioni e motore. Il telaio è nuovo e KTM afferma che è torsionalmente più rigido del 20%, pur avendo un angolo della testa dello sterzo più ripido e un passo più corto per una migliore maneggevolezza. Completa il nuovo telaio un telaio ausiliario più corto e leggero, oltre a un forcellone modificato con nuove caratteristiche di flessibilità. La forcella WP 4CS viene sostituita dall'anno precedente, ma con impostazioni modificate. Nella parte posteriore, l'ammortizzatore e il collegamento sono nuovi, progettati per funzionare in modo più armonioso con il telaio rivisto. KTM afferma che questi cambiamenti rendono questi modelli del 2016 più leggeri e compatti, il che migliora la maneggevolezza. I motori, per la cronaca, sono stati anche aggiornati con case più compatte, camere e porte di combustione revisionate, oltre a una nuova gestione del motore Keihin con corpi farfallati da 44 mm. KTM afferma che questi cambiamenti migliorano potenza, prestazioni e durata complessiva.

Image
KTM 250 SX-F

In pista, i modelli SX-F impressionano. Le caratteristiche di maneggevolezza della 250 SX-F 2016 sono eccezionali, ma abbiamo ancora apportato alcune modifiche alle sospensioni. Inizialmente, la forcella sembrava dura, quindi abbiamo aumentato leggermente la compressione e aggiunto un quarto di giro di compressione ad alta velocità sull'ammortizzatore. Questo cambiamento ha permesso alla forcella di cavalcare nel punto giusto ed eseguire come è stata progettata. Abbiamo scoperto che le regolazioni hanno migliorato immensamente la stabilità in rettilineo, consentendo alla bici di rimanere dritta su grandi dossi frenanti e brusca frenata. Il motore 250 SX-F è stato fantastico; è forte dal basso, ma prende vita nella gamma media verso l'alto, dove continua a tirare e produrre energia senza cadere piatto. La 250 SX-F sarà una bici difficile da battere quest'anno.

Image
KTM 350 SX-F

Siamo rimasti ugualmente colpiti dalla KTM 350 SX-F del 2016. Nel corso degli anni, il 350 ha visto miglioramenti costanti e il 2016 continua che tendono. Dei tre nuovi modelli SX-F, il 350 è il più divertente da guidare. Il suo potere è esattamente quello che ti aspetteresti: colpisci un tocco nel mezzo di un 250 e 450. Dal basso verso l'alto, il potere è forte, ma non è troppo da gestire. Se è necessaria una piccola spinta in più, basta un rapido movimento della frizione idraulica. E sebbene la sospensione sulla 350 SX-F sia molto ben bilanciata, ci siamo ritrovati a desiderare che fosse un po 'più rigido. Alcune regolazioni del clicker ci hanno reso più felici con la configurazione, ma i piloti seri potrebbero prendere in considerazione una nuova valvola.

Image
KTM 450 SX-F

Come la 350 SX-F, la 450 SX-F ha visto miglioramenti costanti nel corso degli anni. Dei 450 che abbiamo guidato, il 450 SX-F è tra i più veloci. La potenza è eccellente, arriva forte dal basso, passa a una gamma media sana e arriva a una fascia alta molto robusta. Sebbene potente, la 450 SX-F è una bici che non è eccessivamente aggressiva o difficile da guidare. L'erogazione di energia è fluida e facile da controllare. Per quanto riguarda le sospensioni, va anche bene. Tuttavia, abbiamo scoperto che l'ammortizzatore sembra più morbido della forcella. Lo abbiamo migliorato un po 'cambiando l'abbassamento da 108 mm a 105 mm, alterando il bilanciamento del peso della bici. Tuttavia, riteniamo che siano necessari ulteriori cambiamenti e test del clicker per comporre totalmente la sospensione a nostro piacimento. Nonostante questa piccola lamentela, la KTM 450 SX-F del 2016 si maneggia eccezionalmente bene e possiamo gettarla in qualsiasi angolo con fiducia. Con un po 'di perfezionamento, la 450 SX-F diventerà una macchina da corsa ancora migliore.

Image
PENSIERI FINALI

Tutti questi nuovi SX-F KTM 2016 beneficiano di una frizione idraulica liscia e burrosa, di un avviamento elettrico impeccabile e di freni Brembo che sono forti ma progressivi. Nuovo per il 2016 è il Launch Control sul 350 SX-F e 450 SX-F, che riduce la velocità del motore durante l'avvio e viene attivato da un interruttore sul manubrio. Nei nostri test, abbiamo riscontrato che il Launch Control ha funzionato bene, consentendo alla bici di seguire la strada più dritta pur mantenendo molta potenza a terra.

Tutto sommato, questo trio di nuove macchine KTM SX-F 2016 è stato un vero spasso da guidare, ogni bici un notevole miglioramento rispetto al rispettivo modello 2015. Prevediamo di trascorrere presto più tempo con questi KTM 2016, quindi ricontrolla con Cycle World.

Image

KTM 250 SX-F vista laterale statica.

Image

KTM 350 SX-F azione # 1

Image

KTM 350 SX-F azione # 2

Image

KTM 350 SX-F azione # 3

Image

KTM 350 SX-F vista laterale statica.

Image

KTM 450 SX-F azione # 1

Image

KTM 450 SX-F azione # 2

KTM 450 SX-F azione # 3