Anonim

Fotografia di Marc Urbano

L'articolo continua di seguito:

Offerto da Image

Image

Vespa 250 GTS contro Yamaha Morphous
Ci sono quelli tra noi che non apprezzano appieno il moderno scooter. Che, a dire il vero, è sconcertante. Gli scooter possiedono una facilità d'uso che ti consente di andare in posti che non osi camminare su un'auto o un SUV o un camion o addirittura su una moto a grandezza naturale. Gli scooter suscitano sorrisi. E le onde. Un pacchetto da sei si adatta perfettamente sotto il sedile ribaltabile. Soprattutto, puoi girare le tue piccole ruote tutto il fine settimana su cinque dollari di gas.

Mentre l'alto costo dei combustibili fossili continua a creare titoli, il set di ruote piccole sta attirando l'attenzione principale. Riferendo lo scorso anno sul recente ritorno di Piaggio alla redditività, il Wall Street Journal ha osservato che gli scooter dell'azienda italiana "erano un prop preferito di Hollywood". Nicole Kidman in Vespa? Non posso ottenere molto più mainstream di così.

Tra Aprilia, Honda, Piaggio, Suzuki, Vespa e Yamaha, i consumatori statunitensi possono scegliere tra più di due dozzine di modelli a due e quattro tempi, che vanno dal campus in grado di supportare l'autostrada. Riguardo a quest'ultimo: a parte le trasmissioni a variazione continua a frizione automatica, qualsiasi cosa con due ruote e un motore che sposta più di 49 cc è una motocicletta, almeno nella maggior parte degli stati. Quindi, tecnicamente, la nuova Yamaha Morphous per il 2006 e la Vespa 250 GTS testate qui sono motociclette, il che significa che entrambe richiedono un'approvazione a due ruote sulla tua licenza. Non sono case vacanze sulla spiaggia.

Non che non appartengano alla spiaggia. O in città. O quasi ovunque nel mezzo. La GTS è la Vespa più veloce, più potente e tecnicamente più avanzata della storia. E questo non è prattle PR; man mano che gli scooter vanno, la cosa è veramente veloce. Il Morphous, con la sua lunghezza simile a una Cadillac e uno stile curioso, disegna sguardi allentati ovunque vada. Dietro gli acri di plastica, non ci sono meno di quattro vani portaoggetti, tutti con chiusura.

Entrambi sono 250 iniettati di carburante, ma arrivano ai rispettivi spostamenti in modo diverso. Alesaggio e corsa sulla Yamaha 249cc raffreddata a liquido, dohc, a quattro valvole, a 249 cc, è una sottoquadrata 66, 0 x 73, 0 mm, mentre la Vespa 244 cc a quattro valvole, raffreddata a liquido, utilizza una combinazione a corsa breve da 72, 0 x 60, 0 mm. In termini di potenza di picco, il GTS (15, 9 cavalli a 7600 giri / min) ottiene il cenno del capo, sebbene il Morphous (14, 5 CV a 6900) non sia lontano.

Acceleratore ancorato, la Vespa zip da 0-60 mph in 12, 9 secondi, 3, 4 secondi più veloce della Yamaha. Calcola la differenza in termini di peso: il GTS inclina la bilancia a 345 libbre, quasi 50 libbre in meno rispetto allo Yammie. I tempi di un quarto di miglio sono più vicini e la velocità massima è addirittura pari a 76 mph.

L'accelerazione non è l'unica area in cui queste due macchine differiscono. La Yamaha, con il suo interasse lunghissimo da 64, 5 pollici e ruote da 13 pollici di diametro maggiore, è estremamente stabile a qualsiasi velocità. La Vespa, che misura una 55, 0 pollici simile a una moto sportiva tra assi e rotoli su cerchi da 12 pollici più piccoli, si sente sempre un po 'nervosa, come se avesse goduto di troppi espressi. Il compromesso, ovviamente, è la risposta di governo istantanea. Mentre il Morphous arca con grazia attraverso gli angoli, il GTS si lancia verso gli apici con giocosità da cucciolo.

Parte del merito della grazia della Yamaha va alla sua forcella telescopica, che, come i suoi freni a disco ad azionamento idraulico, funziona bene e offre un buon feedback. In un cenno al passato, la GTS, come le altre Vespe, utilizza un'estremità anteriore a braccio trasversale su un solo lato. I freni sono dischi idraulici. Come sulla Yamaha, la leva destra funziona nella parte anteriore, la sinistra attiva la parte posteriore.

Il Morphous a basso slancio raggiunge i suoi limiti in curva abbastanza presto, colpendo il cavalletto laterale e il cavalletto centrale a sinistra e il cavalletto centrale a destra. L'aggiunta di un passeggero peggiora la situazione, in particolare poiché, a differenza della Vespa, i doppi ammortizzatori non sono regolabili per compensare il peso aggiuntivo del retro della bici. Anche il GTS monterà il suo cavalletto centrale, ma per farlo è necessario un angolo di inclinazione molto più profondo.

Un'altra differenza: altezza del sedile. A soli 25, 5 pollici - l'altezza del paraurti per la maggior parte dei SUV - la sella scolpita della Yamaha con il suo schienale a due posizioni si trova di ben 6 pollici più in basso rispetto alla Vespa. In linea con il tema del minimo consumo, il manubrio tubolare del Morphous è inclinato verso il basso, risultando in un pozzetto angusto, soprattutto per i 6 piedi. Al contrario, i piloti più alti si sentono a proprio agio sulla GTS, con la sua classica posizione di guida verticale. Ti siedi in cima alla Vespa, come a tavola, afferrando le impugnature come una forchetta e un coltello. Con il rilassato Morphous, l'ergonomia è più post-repast, ciò che è in TV La-Z-Boy.

Quella posizione può sembrare e apparire bene nello showroom del concessionario, ma sulla strada, con gran parte del tuo peso concentrato sul tuo coccige e shock da buche, cuciture sul marciapiede e altre imperfezioni della strada che ti colpiscono la schiena, non è affatto comodo. Almeno il flusso d'aria attraverso il parabrezza basso è regolare e privo di buffeting.

Non ci sono sorprese del genere con la Vespa - quello che vedi è quello che ottieni - anche se i passeggeri fanno fatica a salire dietro il pilota (come con il Morphous a raggio altrettanto simile) e i fantastici poggiapiedi retrattili si trovano così avanti che alle fermate, gli stivali del passeggero si sovrappongono a quelli del pilota.

Nonostante le enormi dimensioni del Morphous, lo spazio di archiviazione non è poi eccezionale. Come notato in precedenza, ci sono quattro scomparti di chiusura, che Yamaha definisce nel manuale dell'utente come A, B, C e Trunk. A è il vano portaoggetti situato sotto il manubrio sul lato sinistro del cruscotto. B e C sono i due scomparti sottosella. Il bagagliaio in stile automobilistico è nella parte posteriore della bici.

L'accesso a tutte e quattro le aree richiede la chiave di accensione. A è adatto per scartoffie e un apriporta per garage. B, il comparto sottosella più avanti e più grande, è sagomato per inghiottire un casco integrale, purché non sia uno degli ultimi modelli dotati di spoiler. C è buono per oggetti più piccoli e piatti, come un sandwich (6 pollici, non lungo un piede), un paio di guanti o una maglietta. Un interruttore situato sul lato sinistro della macchina tra i due scomparti attiva una luce per l'uso notturno. La luce si spegne automaticamente quando si abbassa il sedile incernierato.

Il tronco è una buona idea nel concetto. Nell'uso effettivo, tuttavia, nonostante le affermazioni di Yamaha, è troppo piccolo e goffo per essere di alcun beneficio reale. Gli articoli morbidi e flessibili, ad esempio una tuta da pioggia, si adattano meglio.

Oltre al portapacchi pieghevole standard, la Vespa ha due vani portaoggetti bloccabili: un piccolo vano portaoggetti e un ampio vano sottosella. Quest'ultimo può essere estratto per la pulizia e un facile accesso al motore. Il raggiungimento del motore sulla Yamaha richiede la rimozione di uno o entrambi i vani portaoggetti sottosella, che sono fissati rispettivamente da tre e quattro bulloni a brugola.

Finalmente c'è il prezzo. Quando ha reintrodotto il marchio Vespa negli Stati Uniti sei anni fa, Piaggio ha alzato i prezzi al dettaglio, rispetto ai modelli con spostamenti simili, fiduciosi che gli acquirenti avrebbero pagato un premio per l'opportunità di possedere una delle macchine italiane leggendarie. Il GTS non è diverso, dal momento che viene venduto al dettaglio per $ 5799, circa $ 600 in più rispetto al Morphous.